BORGHEZIO : “LA CORTE DI GIUSTIZIA LA PENSA COME NOI!”

ue1

“Eccezionale pronuncia” esclama l´On. Mario BORGHEZIO commentando la decisione del 7/03/2017 con cui la Corte di Giustizia dell´UE ha stabilito che gli Stati Membri non sono tenuti, ai sensi del diritto dell´Unione Europea, ad accordare il visto umanitario a coloro che vogliono recarsi nel loro territorio per chiedere asilo.

 

“Era ora – continua Borghezio -che prevalesse, contro la demagogia, il principio che fa prevalere il buon diritto di ogni Stato, nella sua piena sovranità, a decidere in tema di asilo sull´esclusiva base del proprio diritto nazionale”.

 

“Ora i governanti dell´accoglienza a prescindere – come il “sacrestano” Gentiloni – non hanno più alibi e sono smascherati: non é assolutamente vero che si deve accogliere sempre e comunque perché così vuole l´Europa.

Una balla, come tante altre !”

 

 

On. Mario Borghezio

Deputato Lega Nord al P.E.

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.