BORGHEZIO: EMERGE IL CASO DEI BENEFICI FISCALI DI MCDONALD’S DA ME DENUNCIATI FIN DAL MAGGIO 2015

linkiesta

“Verrebbe da dire: ‘e pur si muove!’ Finalmente la Commissione ascolta la segnalazione che avevo personalmente inoltrato la scorso maggio per denunciare la pratica elusiva, messa in atto da McDonald’s e da altre multinazionali, rispetto al mancato pagamento delle tasse sui propri proventi attraverso la connivenza lussemburghese”;

La notizia dell’apertura di un’indagine UE su McDonald’s era stata infatti sollecitata già diversi mesi fa dall’On. Borghezio che, oggi, commenta: “La commissaria UE alla Concorrenza, Margrethe Vestager, avrebbe dovuto, per eleganza, ricordare anche che la segnalazione, mia e del PE, le era già stata sottoposta diverso tempo fa e, a questa, aveva risposto in termini generici e quasi elusivi; il torpore che ha caratterizzato, in questi anni, l’atteggiamento della Commissione su ciò che accadeva in Lussemburgo a beneficio di questi grandi gruppi industriali dimostra il grado di tacita connivenza dell’UE del quale questi soggetti, nei fatti, godevano”.

On. Mario Borghezio

Deputato Lega Nord al P.E.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.