BORGHEZIO : L’EUROPA INTERVENGA SULL’EMERGENZA SANITARIA IMMIGRATI

L’On. Borghezio ha presentato alla Commissione Europea un’interrogazione scritta circa l’emergenza malaria creatasi con l’arrivo massiccio di immigrati clandestini e di richiedenti asilo in varie stazioni ferroviarie italiane .
“Fra i numerosi immigrati clandestini e richiedenti asilo attualmente ristretti nei centri e in molti casi ammassati presso stazioni ferroviarie a Roma, Milano e Ventimiglia sono già stati rilevati non pochi casi di malaria” scrive l’On. Borghezio. “La situazione potrebbe riguardare, anche per altre patologie più gravi, i numerosi clandestini che nei mesi scorsi si sono sparsi nel territorio italiano senza essere stati né identificati né esaminati dal punto di vista igienico-sanitario”.
Borghezio chiede quindi : “La Commissione intende intervenire in merito a tale situazione che potrebbe portare ad una diffusione nel territorio europeo di gravi patologie, nell’interesse di tutti, immigrati compresi?”.

Borghezio ha altresì segnalato alle competenti autorità di Governo i rischi per la salute del personale delle Forze dell’Ordine direttamente impegnate nell’attuale situazione di emergenza e di sovraffollamento degli immigrati in particolare nella varie stazione di Roma, Milano e Ventimiglia.

On. Mario Borghezio
Deputato Lega Nord al P.E.

Bruxelles, 15.06.2015

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.