Pensioni: Borghezio, Lega darà battaglia anche in Europa

Mario Borghezio ROMA, 20 GEN – In difesa dei pensionati e degli esodati la Lega sente il ” dovere di continuare questa battaglia anche rivolgendoci in sede politica e, occorrendo, in quella giurisdizionale, alle competenti istanze internazionali, in particolari europee, a difesa dei diritti calpestati di una parte non irrilevante dei nostri concittadini”. Lo afferma Mario Borghezio in una nota in cui definisce “a dir poco inopinata” la decisione della Corte Costituzionale che, comunque, “esalta il ruolo, solitario, nobile e coraggioso di Salvini e della Lega in questa grande battaglia politica in difesa degli interessi legittimi del popolo dei pensionati e degli esodati. Essa – continua – non fa invece onore a coloro, e sono molti, che non hanno avuto nemmeno l’ombra del coraggio politico necessario per combattere a viso aperto questa grande iniquità e per porre rimedio ai danni sociali impressionanti di questa normativa imposta alla nostra gente dai camerieri dei poteri forti”

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.