BORGHEZIO : L’UE TUTELI CHI – COME A. DELTOUR – SVELA TRAFFICI FISCALI E DI RICICLAGGIO

Mario Borghezio

 

Borghezio interviene, con un’interrogazione scritta alla Commissione Europea, a favore di Antoine Deltour, ex auditor del gabinetto PricewaterhouseCoopers (PWC).

Borghezio rileva che “l’imputazione di “violazione del segreto degli affari” a carico di Antoine Deltour è del tutto anomala rispetto all’orientamento che, sul piano internazionale, la giurisprudenza – con la sola eccezione di Stati come la Svizzera e il Lussemburgo – esprime ormai da tempo a favore di coloro che contribuiscono, con le loro rivelazioni, ad attivare il percorso delle inchieste giudiziarie contro gli illeciti fiscali e il riciclaggio”.

 

Borghezio chiede se la Commissione ” intende intervenire affinché almeno gli Stati membri si adeguino alla migliore giurisprudenza internazionale e tutelino coloro che coraggiosamente rivelano elementi di fatto utili a smascherare traffici fiscali illeciti e procedure di riciclaggio di denaro sporco dalle rappresaglie giudiziarie a cui non possono ritenersi estranei gli interessi di settori ben individuati dall’alta finanza internazionale”.

On. Mario Borghezio

Deputato Lega Nord al P.E.

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.