BORGHEZIO: TURCHIA PAESE DI TRANSITO DEI FINANZIAMENTI ALL’ISIS

linkiesta

 

In un’interrogazione indirizzata alla Commissione europea, l’On. Borghezio fa riferimento alla rivelazione apparsa su un giornale francese (Marianne) nella quale si afferma che “certe banche turche con sede a Londra fanno arrivare all’Isis fondi provenienti da reti saudite private“. “Queste banche – continua Borghezio – accettano nelle loro filiali londinesi trasferimenti bancari dai finanziatori jihadisti negli Stati del Golfo ed in Arabia Saudita e poi li trasferiscono a società di facciata in Turchia, che a loro volta li trasferiscono all’Isis. Marianne fa notare che le autorità turche chiudono un occhio su queste attività“.

L’On. Borghezio chiede quindi alla Commissione “come valuta queste pesanti rivelazioni sul ruolo della Turchia nel finanziamento dell’Isis“.

 

“E’ gravissimo che un Paese, candidato ad aderire all’UE, sia accusato di essere luogo privilegiato del transito dei finanziamenti arabi all’Isis” conclude Borghezio

 

On. Mario Borghezio

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.