BORGHEZIO : IL MONDO SI MOBILITA, L’ITALIA CHE FA ?

Mario Borghezio

 

In tutto il mondo civile, soprattutto dopo i casi di ebola emersi anche fuori dall’Africa, si assiste ad una mobilitazione delle competenti Autorità sanitarie e non solo, impegnate ad attuare misure atte a prevenire ed affrontare l’eventualità, da tutti ormai ritenuta probabile, di altri numerosi casi di contagio.

L’Italia, dove il Ministro Lorenzin nega addirittura l’emergenza, tiene invece sul tema un profilo bassissimo, limitandosi a chiedere regole UE più restrittive negli aeroporti, forse temendo che qualcuno imputi al nostro Paese l’irresponsabile politica delle porte aperte ad ogni tipo di immigrazione.

Emergono quindi pesanti responsabilità per il mancato o tardivo allarme che le competenti Autorità giurisdizionali hanno il dovere di individuare e colpire.

 

On. Mario Borghezio

                            Deputato Lega Nord al P.E.

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.