BORGHEZIO : ANZICHÈ CONTESTARE GRAY, L’ANPI RICORDI IL SACRIFICIO DI MARILENA GRILL E CHIEDA PERDONO

Mario Borghezio
Aderisco convintamente all’appello in difesa della memoria storica di Ezio Maria Gray che considero un grande patriota, anche in considerazione del comportamento responsabile ed equilibrato tenuto negli anni difficili della guerra civile in Piemonte, quando dirigeva il quotidiano “La gazzetta del popolo”.

La petizione per la revoca dell’intitolazione a Gray di una via, presentata dall’ANPI e sostenuta dai “nostalgici” della guerra civile, si qualifica da sé e contrasta profondamente con lo spirito e la natura profonda di questo personaggio che, a mio avviso, ha onorato il nostro Piemonte.

Perchè l’ANPI, piuttosto, non revoca la sua testarda opposizione a riconoscere e celebrare il sacrificio dell’eroica giovinetta valdese Marilena Grill torturata ed uccisa, benché totalmente innocente, dai partigiani comunisti nelle “radiose giornate” della guerra civile a Torino?

 

 

  1. Mario Borghezio

Deputato Lega Nord al P.E.

 

Bruxelles 23.07.2014

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.