BORGHEZIO : ORA L’UE FINANZIA LA ONG DELLA FIGLIA DI ERDOGAN

Mario Borghezio

 

L’On. Borghezio, in un’interrogazione scritta alla Commissione Europea, chiede lumi sui finanziamenti europei che la Ong, che si occupa di tutela e di diritti delle donne e alla quale fa capo la figlia del Premier turco Erdogan, ha ricevuto dall’UE.

Questa ong  – scrive l’On. Borghezio nella sua interrogazione – nel 2014 avrebbe ricevuto quasi due milioni di fondi europei. In particolare, 135mila euro sarebbero andati per progetti fra Turchia ed Europa non meglio specificati, 400mila euro per progetti che favoriscono il ruolo delle donne in politica e nel mondo del lavoro.  Quasi un milione di dollari per progetti che aiutino le donne in carcere e altri 150mila dollari per progetti non meglio determinati che si occupino di problemi delle donne“.

L’On. Borghezio chiede alla Commissione Europea di specificare:

” 1) per quali sono i progetti fra Turchia ed Europa per i quali sono stati elargiti 135mila euro?

2) Quali sono i progetti per i quali la ong ha ricevuto 150mila dollari per i problemi delle donne?

3) La Commissione era a conoscenza fin dalla richiesta iniziale che questi finanziamenti sarebbero stati a favore della ong della figlia di Erdogan?”

 

On. Mario Borghezio

Deputato Lega Nord al P.E.

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.