BORGHEZIO : UN PO’ SOSPETTO L’ACCANIMENTO DI FARAGE CONTRO DI ME…

Mario Borghezio

L’accanimento “terapeutico” con cui Nigel Farage persegue l’obiettivo di cacciarmi dal gruppo EFD per razzismo è per lo meno sospetto, visto che proviene da un uomo politico che anche recentissimamente è stato pesantemente contestato a Edimburgo dagli indipendentisti scozzesi proprio con questa accusa…

 

In casi simili, da noi si usa dire che il bue dà del cornuto all’asino…

 

Non è, per pura ipotesi, che invece dava fastidio ai suoi potenti amici della City il mio ruolo di capo-delegazione EFD nella Crim, quale nemico dichiarato dei paradisi fiscali e dei poteri occulti finanziari?

 

 

 

Per quanto mi riguarda personalmente, mi basta la leale e ferma difesa dei leghisti degni di questo nome.”

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.