BORGHEZIO – SUPER TBC : UN PERICOLO PER L’EUROPA CAUSATO E/O FAVORITO DALL’IMMIGRAZIONE

ue1

 

 

Borghezio pone il problema dell’emergenza in Europa di una “Super Tbc”.

 

Scrive, nella sua interrogazione alla Commissione Europea:

 

L’Ufficio regionale Oms per l’Europa e dall’Ecdc (European Centre for Disease Prevention and Control) rivela che in Europa la ‘super Tbc’ sta diventando un’emergenza sanitaria e le cure risultano ancora inadeguate.

 

Si stima che ogni anno circa 78 mila persone si ammalino di tubercolosi multi-resistente (Mdr) e della forma estensivamente resistente (Xdr).

 

In Europa si concentra più della metà dei paesi del mondo con la più alta percentuale di casi. Meno del 50% dei pazienti con Tbc multiresistente viene trattato con successo, ma le cure sono molto più lunghe e centinaia di volte più costose, con effetti collaterali più frequenti e gravi rispetto a quelli registrati con il trattamento per la classica Tbc” e chiede se “la Commissione Europea è al corrente dell’espandersi di questa ‘super Tbc’? La Commissione Europea ha valutato il rapporto causa-effetto con l’immigrazione dai Paesi terzi? La Commissione Europea come intende intervenire a difesa della salute dei cittadini dell’UE?”.

 

 

 

“E’ ora che l’Europa predisponga adeguate difese contro il pericolo della Super-Tbc – conclude Borghezio – e prenda responsabilmente atto delle conseguenze sanitarie dell’immigrazione proveniente dai Paesi terzi !”

 

 

 

                                                                              

 

                  On. Mario Borghezio

 

Deputato Lega Nord al P.E.

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.