BORGHEZIO : UN NUOVO CASO SCANDALOSO DI FONDI EUROPEI ALLA MAFIA

Mario Borghezio

L’On. Borghezio interviene ancora, con un’ennesima interrogazione urgente alla Commissione Europea, su quelli che definisce “fondi europei alla mafia, che non potrebbero avvenire se non attraverso vergognosi ed inconfessabili appoggi politici e burocratici”.

Scrive infatti Borghezio nella sua interrogazione che “dopo il caso eclatante dei fondi europei elargiti a Gaetano Riina, fratello del capo dei capi della mafia siciliana, è emerso il nuovo scandalo dei fondi Ue percepiti da Giuseppe Spera, figlio dal boss Benedetto, uomo di fiducia di Bernardo Provenzano, per un totale di 230mila Euro ottenuti tra il 2004 e il 2009, tramite l’Agea, in capo a terreni a suo tempo confiscati al boss Benedetto Spera”.

Questa voce è stata pubblicata in Europa delle Istituzioni. Contrassegna il permalink.