BORGHEZIO : L’UE VIGILI SULLE SPESE PER IL PONTE SULLO STRETTO

“In trent’anni – scrive l’On. Borghezio in un’interrogazione alla Commissione Europea – il progetto per collegare la Sicilia alla terraferma è costato circa 300 milioni di euro, senza peraltro pervenire al minimo risultato. Al momento il governo Monti ha approvato un decreto legge che fissa in ulteriori due anni uno studio di fattibilità e, in caso di cancellazione definitiva del progetto, nel 2014 lo Stato dovrà pagare altri 10 milioni di euro, oltre i 6 milioni annui degli stipendi della società che gestisce il progetto”.

Borghezio chiede alla Commissione Europea notizie dettagliate sui fondi già erogati per il progetto del ponte sullo stretto di Messina e chiede alla stessa ” se i soldi spesi finora siano stati oggetto di illeciti finanziari”.

Questa voce è stata pubblicata in Europa delle Istituzioni. Contrassegna il permalink.